Il lago di Brugneto

Il lago di Brugneto

Incastonato fra i boschi dell’alta Val Trebbia, ai piedi del Monte Antola e all’interno del Parco Naturale Regionale dell’Antola, un’area naturale protetta.

Il Lago del Brugneto è uno specchio d’acqua color smeraldo che si estende per quasi un chilometro quadrato di superficie, nei comuni dell’Appennino Ligure di Torriglia, Propata e Rondanina.

 E’ il più grande lago e la maggiore riserva idrica della Liguria con una capacità di stoccaggio di circa 25 milioni di metri cubi. Oltre che principale riserva idrica della nostra Liguria , il lago è una splendida riserva naturale in cui coesistono la flora e la fauna.

Lungo i versanti a Nord del lago si estendono rigogliosi boschi di foggi e di castagni le cui verdeggianti chioma contribuiscono ad accrescere la bellezza e il fascino del luogo, nel sottobosco è possibile trovare varie specie di fiori e di frutti. Invece verso sud si trovano invece prati e campi coltivati. La fauna è quella tipica di questa zona dell’Appennino, all’interno del lago si trovano numerose specie ittiche , un vero e proprio paradiso per tutti gli appassionati di pesca sportiva.

Per gli amanti della camminata è possibile effettuare il giro completo del Lago che si svolge tramite il sentiero omonimo. Il percorso è lungo circa 24 chilometri , si ha la fortuna di ammirare i resti di alcune Case Celtiche oltre alla sua flora e fauna. Oltre al giro del Lago , gli amanti del trekking possono effettuare il tour della Valle  a piedi o in mountain bike. Lungo il percorso del lago sono presenti 4 aree per fare picnic , presenta qualche tavolo e due postazioni barbecue in pietra.

Da qualche anno, è diventato navigabile e ovviamente con diverse limitazioni, l’Asd Torriglia Sport, in accordo con l’Iren e con il patrocinio del comune di Torriglia, propone tour del lago in kayak nel periodo primaverile-estivo. Le gite sono guidate e hanno una durata di circa 3 ore. Sicuramente un’occasione per ammirare il lago e la natura circostante da un’altra prospettiva.